Come avere una pelle luminosa?
Basta seguire una serie di consigli, molto semplici, per ritrovarsi in poco tempo con una pelle splendente!

Mai saltare la detersione

La detersione è il primo step per avere una pelle luminosa. Vietato andare a dormire truccate, non importa quanto siate stanche, o quanto sia stata frenetica la vostra giornata. Sostanze inquinanti, trucco e sporcizia tendono ad accumularsi sulla pelle causando, con il passare del tempo, opacità e sfoghi. L’aria inquinata poi contiene una miriade di minuscole particelle che creano radicali liberi sulla pelle che danneggiano il collagene.

L’importanza dell’esfoliazione

Perdiamo milioni di cellule della pelle al giorno,  a meno che non facciate qualcosa per rimuoverle attivamente avrete un aspetto grigiastro, indipendentemente dal tono della pelle. Pensate a quell’accumulo di cellule morte come polvere. Fino a quando non lo pulite, è uno strato sporco che impedisce alla pelle di riflettere la luce. Ci sono 3 modi di esfoliare la pelle; scrub, peeling enzimatico o chimico. Tra scrub e peeling da preferire è sicuramente il peeling, perché lo scrub può provocare micro traumi alla pelle. Tra i peeling quello enzimatico può essere usato da tutti i tipi di pelle, mentre il chimico tende ad essere aggressivo e può provocare secchezza e irritazione.

La luminosità vien, anche, mangiando.

Quello che si applica sulla pelle è importante tanto quanto quello che si mangia. Una dieta equilibrata, con cibi ricchi di antiossidanti e acidi grassi essenziali é fondamentale per una pelle sana e luminosa.

Face Yoga? Perché no?

Se allenarsi in palestra può fare miracoli per il  corpo lo stesso vale per la pelle del viso. Esercitando i muscoli facciali si aumenta il flusso sanguigno, il risultato è un effetto glowing e rimpolpante istantaneo.

Sonno ristoratore

Una delle regole per avere una pelle luminosa è un buon sonno ristoratore durante la notte. La pelle si rigenera quando dormiamo e un sonno irregolare può avere un impatto negativo.

Freddo amico

Dal jade roller tenuto in frigo al cubetto di ghiaccio passato sul viso, il freddo incrementa la microcircolazione, rassoda la pelle, restringe i pori e aumenta la luminosità. Sconsigliato naturalmente a chi soffre di fragilità capillare e couperose.

La nostra formula per illuminare il viso

GLOWING RESTORATIVE MASK
Key Active:

DOREA OIL – OLIO DI CAMELINA

Contro le rughe, nulla è meglio della Camelina!
Un Olio miracoloso per la pelle, risultati evidenti su rughe, pelle spenta, per illuminare la pelle, per le pelli sensibili ed irritate.

L’olio vegetale di Camelina si ottiene mediante la spremitura a freddo dei semi di camelina, ha un colore giallo oro e un odore caratteristico. È ricco di acidi grassi essenziali (omega-3 e omega-6), che gli conferiscono ottime proprietà nutrizionali e cosmetiche. Quest’olio vegetale è molto apprezzato come trattamento di bellezza, poiché l’elevato tenore di vitamina E gli conferisce proprietà cicatrizzanti e rigeneranti. Insomma, per le pelli sensibili, irritate o semplicemente mature, niente di meglio dell’olio vegetale di Camelina!
Nome scientifico: Camelina sativa
Parte utilizzata: semi (prima spremitura a freddo) Biologico, provenienza Verona, Veneto Italy.

Proprietà dell’Olio di Camelina

Rigenerante cutaneo, cicatrizzante: gli acidi grassi essenziali contenuti in quest’olio vegetale riparano le membrane cellulari contribuendo a rigenerare le cellule della pelle. Questa proprietà è particolarmente efficace sulle pelli spente, mature e in presenza di rughe, ma anche in caso di lesioni, secchezza o sensibilità cutanea. Anche l’elevato contenuto di vitamina E, un antiossidante naturale, consente di combattere le rughe e i segni del tempo e donare luminosità.

Nutriente, emolliente: come la maggior parte degli oli vegetali, l’olio di Camelina riesce a penetrare rapidamente nella pelle grazie alla sua composizione simile a quella dei lipidi cutanei, e svolge un’azione nutriente ed emolliente.

Blog

Leggi tutti gli articoli